Dal 1.1.2020 – e’ abolito il registro delle lettere di intento sia per il cliente che per il fornitore. Il cliente trasmette al fornitore la lettera di intento e la ricevua telematica, il fornitore deve inserire in fattura elettronica  nel campo “causale” il protocollo di ricezione telematica della lettera di intento.